Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MIGRANTI

Scontri a Roma, arrestati alcuni esponenti di Casapound

Sarebbero responsabili violenza 17 luglio a Casale San Nicola

ROMA. La Digos di Roma sta eseguendo diverse misure cautelari a carico di esponenti di Casapound ritenuti responsabili degli scontri del 17 luglio in seguito al trasferimento di alcuni stranieri in un centro di accoglienza a Casale San Nicola, alla periferia di Roma.

IN AGGIORNAMENTO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X