Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Domenica di sbarchi, in Sicilia quasi 2000 migranti
L'EMERGENZA

Domenica di sbarchi, in Sicilia quasi 2000 migranti

PALERMO. Domenica di sbarchi in Sicilia, con quasi 2000 migranti. Doppio sbarco a  Pozzallo, con l'arrivo di 672 migranti a bordo di due navi. La  prima ad attraccare nel porto della cittadina marinara è stata  nave Vega della Marina militare italiana con 337 migranti a  bordo, recuperati ieri nel Canale di Sicilia in uno dei tanti  gommoni in difficoltà, mentre oggi è approdata la  nave norvegese 'Siam Plot', impegnata nell'operazione Triton,  che ha salvato 335 migranti di cui 295 uomini, 23 donne e 17  minori. La questura di Ragusa, considerato l'alto numero di  migranti ha  predisposto il trasferimento verso  altri centri di accoglienza.

Sono sbarcati  sulla banchina di Porto Empedocle 379 migranti e la salma di una  donna. Il gruppo di migranti, caricato su tre diversi gommoni,  era stato soccorso a poche decine di miglia dalla Libia dal  pattugliatore Corsi Cp906 della Guardia costiera.  I militari sono intervenuti salvando i subsahariani, che si  erano aggrappati ai tubolari laterali dei gommoni ormai sgonfi.  L'ultima imbarcazione soccorsa, invece, ancora galleggiava.     La donna, giunta cadavere a Porto Empedocle, sarebbe morta  affogata. Nelle prossime ore verrà comunque sottoposta ad  ispezione cadaverica anche per accertare quanto riferito dal  marito e dalla sorella, ossia che era incinta. Ieri pomeriggio a Messina erano arrivati 113 immigrati che erano stati soccorsi al largo della Libia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X