Giovedì, 22 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La sorella di Ilaria: una bambina desiderosa di affetto
SU FACEBOOK

La sorella di Ilaria: una bambina desiderosa di affetto

La sorella maggiore della sedicenne trovata morta in spiaggia a Massina: "Solo Dio sa quante volte mi facevo il sangue amaro a vederti con un piercing nuovo o con un nuovo colore di capelli ma allo stesso tempo rivedevo nei tuoi occhi la stessa bambina desiderosa di una mano di aiuto"

MESSINA. Samantha Boemi, sorella di Ilaria, 16 anni, trovata morta l'altro ieri notte a Messina sulla spiaggia del lungomare del Ringo, su facebook la ricorda commossa dopo aver postato una foto con lei quando erano piccole mano nella mano. "Siamo cresciute insieme, - scrive Samantha - io la sorella maggiore e tu quella minore".

E ancora: "I primi bagnetti insieme, i primi giochi insieme, le prime risate insieme, le prime litigate insieme e a volte anche qualche bastonata. Poi crescendo le nostre strade si sono divise e tu non eri più la stessa, solo Dio sa quante volte mi facevo il sangue amaro a vederti con un piercing nuovo o con un nuovo colore di capelli ma allo stesso tempo rivedevo nei tuoi occhi la stessa bambina di un tempo desiderosa di affetto e di una mano di aiuto ed io non potró mai perdonarmi di non essere stata in grado di farlo, perchè io ero quella più grande e io dovevo dirti cosa era giusto e cosa no, che questa vita fa schifo e che non bisogna fidarsi delle persone, scusami''.

''Con le lacrime agli occhi - continua - mi ricordo come ti divertivi a dire: 'io sono sua zia' e anche se era la verità per me eri e resterai per sempre la mia sorellina minore".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X