Martedì, 18 Giugno 2019
A VICARI

"Da giovane non ho potuto studiare": storia di Giuseppe, studente a 86 anni

di
Adesso, mentre continua nella realizzazione delle sue opere artistiche con la pietra, si è iscritto al primo anno all’istituto tecnico per geometri di Vicari

PALERMO. Avrebbe voluto studiare. Amava leggere e imparare. Ma nel 1940 quando prese la quinta elementare dovette interrompere la sua carriera scolastica. Giuseppe Saltalamacchia, 86 anni, artigiano maestro nella lavorazione della pietra, all’età di 11 anni doveva aiutare la famiglia e come capitava spesso ha dovuto abbandonare gli studi.

Adesso, mentre continua nella realizzazione delle sue opere artistiche con la pietra, si è iscritto al primo anno all’istituto tecnico per geometri di Vicari. Già perché l’esperto muratore nel 2011, all’età di 82 anni, ha conseguito la licenza media. nel corso serale di Lercara Friddi con un esame brillante. "Era un allievo modello sempre presente e volenteroso", ricorda uno dei docenti Giovanni Pravatà. “Ho voluto proseguire gli studi perché conosco bene lo sviluppo degli archi e delle curve – dice Giuseppe Saltalamacchia – e quindi vorrei approfondire meglio la materia dal punto di vista tecnico. Con il mio gesto vorrei fare comprendere soprattutto ai giovani che studiare è importante. Io amo apprendere e quando ero giovane non l’ho potuto fare. Ma ho sempre amato leggere. Leggevo di tutto. Studiare per me è vita. Poi spero sempre che qualche giovane si appassioni al lavoro della pietra. Questi vecchi mestieri sono importanti e vorrei tanto che non tramontino mai”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X