Sabato, 25 Maggio 2019
LE RICERCHE

Padre in fuga con figlio neonato, avvistato al traforo con la Francia

Proseguono le ricerche coordinate da carabinieri e gendarmeria francese

TORINO. Sono ancora senza esito le ricerche del padre, un impiegato torinese di 39 anni, in fuga da martedì sera con il figlio di appena 15 giorni. Nelle operazioni sono impegnati i carabinieri del Comando provinciale di Torino e la gendarmeria francese. L'ultimo avvistamento al traforo autostradale del Frejus: le telecamere di sorveglianza hanno ripreso la Fiat Freemont dell'uomo viaggiare in direzione della Francia. L'uomo, la cui scomparsa è stata denunciata dalla moglie di 32 anni, soffre di crisi depressive. Ha portato via il bambino mentre la donna si trovava in un supermercato a Rivalta.

Si chiama Enzo Costanza l'uomo in fuga col figlio di due settimane. Le generalità del padre, che soffre di disturbi psichici, sono state fornite dal Comando provinciale dei carabinieri di Torino, con l'invito a mettersi in contatto col 112 rivolto a chiunque abbiano sue notizie. L'uomo, un impiegato di 38 anni, è alto circa 1 metro e 85; ha i capelli corti di colore nero e gli occhi scuri. Martedì si è fermato con la moglie e il neonato in un centro commerciale, per fare alcuni acquisti, ma quando la moglie è ritornata al parcheggio, il marito era sparito col figlio a bordo della loro Fiat Freemont di colore grigio argento. Le immagini delle videocamere del traforo autostradale del Frejus hanno ripreso l'auto mentre attraversava il confine con la Francia alle ore 14.20 di martedì. Da quel momento non si hanno avuto più notizie dell'uomo e del figlioletto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X