Sabato, 27 Febbraio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Neonata morta, Lorenzin: "Caso inaccettabile. a Catania non c'è rete di emergenza"
L'INDAGINE

Neonata morta, Lorenzin: "Caso inaccettabile. a Catania non c'è rete di emergenza"

ROMA. A Catania non c'e' la rete di emergenza: e' il ministro della Salute Beatrice Lorenzin a sostenerlo confermando che per il caso della neonata morta nei giorni scorsi, cosi' come emerso delle indagini degli ispettori del Ministero, ''c'e' stata stata una cattiva comunicazione'' del caso fra le parti. Il ministro e' intervenuta durante la trasmissione Fatti Vostri su Rai2 e riferirà del caso oggi in Aula alla Camera.

«Quello della piccola Nicole è un caso di organizzazione, e questo è inaccettabile». Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo alla trasmissione «I fatti vostri», in onda su Raidue, in merito alla vicenda della neonata morta in ambulanza perchè a Catania non c'erano posti disponibile nelle unità di terapia intensiva neonatale. «Questo non doveva verificarsi - ha detto il ministro -, la mia preoccupazione e che si ripeta un'altra volta». «Bisogna rispettare i protocolli - ha puntualizzato - e qui il protocollo previsto in tutta Italia non è stato applicato».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X