Mercoledì, 22 Maggio 2019
CAPODANNO COL MALTEMPO

La Sicilia tra neve e vento gelido, trasporti in tilt - Foto e Video

di

PALERMO. Disagi nei trasporti marittimi per colpa del vento gelido da nord-est che soffia a 40 nodi (circa 80 chilometri orari) su Palermo. Sia pure con qualche difficoltà, è riuscito ad attraccare nel porto il traghetto della Tirrenia, proveniente da Napoli, bloccato in rada dalle 6 di stamane a causa del forte vento. Anche la nave da crociera Norvegian Jeid, in difficoltà questa mattina, è attraccata nel porto di Palermo. Nel capoluogo siciliano l'intensità del vento, rispetto a stamane, è leggermente calata ma ha provocato la caduta di alberi e cartelloni pubblicitari. I vigili del fuoco sono intervenuti anche in piazza Giulio Cesare, dove dalla facciata del palazzo nei pressi dell'assessorato comunali ai Tributi si sono staccate alcune lastre di marmo. La zona è stata transennata.

Il 2014 si chiude con la neve in Sicilia, ecco tutte le foto

Isolate le Eolie già da due giorni. Per il mare molto mosso, forza 7 per il vento che soffia fa nord-est con raffiche fino a 30 chilometri. Fermi da due giorni nei porti aliscafi e traghetti. La situazione piu' critica si registra a Panarea che è isolata da ben quattro giorni. L'unico mezzo che in questi giorni ha garantito qualche collegamento è stato l'elicottero dell'"Air Panarea", al comando di Lorenzo Vielmo che ha anche permesso ad alcuni turisti di raggiungere l'Arcipelago. Da due giorni sono isolate Stromboli, Ginostra, Alicudi e Filicudi. A Stromboli per il mancato arrivo di circa cento stranieri - soprattutto stranieri - è saltato il tradizionale appuntamento del "cin cin" sul vulcano per salutare l'arrivo del nuovo anno, con un "botto" del cratere che comunque c'è stato. Lo Stromboli difatti da diversi giorni  ha livemente intensificato la sua attività esplosiva.

Come annunciavano le previsioni, nell'ultimo giorno dell'anno diverse zone della Sicilia si sono svegliate sotto una coltre di neve. Maltempo e disagi in tutta l'Isola, trasporti in tilt. A Palermo e in provincia è caduta a quote molto basse. Critica ieri la situazione viaria. Chiusa l'autostrada Palermo-Catania tra gli svincoli di Buonfornello e Irosa. Disagi anche sulla statale 121 nella zona del bivio Manganaro a Lercara Friddi. Transito bloccato anche sulla statale Palermo Sciacca tra Giacalone e la zona di Piana degli Albanesi. Sul capoluogo ha soffiato un gelido vento.

INCIDENTI NEL RAGUSANO. Il 2015 saluta la provincia di Ragusa con una nevicata: non accadeva dal 2005. Un fatto straordinario per la provincia più a sud d'Italia. Numerosi gli incidenti stradali: la neve caduta copiosa alle prime ore del nuovo anno ha trovato impreparati molti automobilisti che rientravano dopo il tradizionale cenone di San Silvestro. Decine le auto in panne sulla provinciale Ragusa Mare, sulla statale Ragusa-Catania e sulla Ragusa-Chiaramonte Gulfi, difficilmente percorribile sino alla tarda mattinata.

Disagi anche nel resto della Sicilia. Leggi qui

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X