Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Assicurazioni false o mancanti, maxi operazione della polizia stradale
I CONTROLLI

Assicurazioni false o mancanti, maxi operazione della polizia stradale

di
A Palermo sotto esame 153 veicoli, 67 le multe. Sequestrate quindi vetture

PALERMO. Maxi-operazione della polizia stradale contro le assicurazioni false o mancanti che ha coinvolto tutto il territorio nazionale. Per ciò che riguarda il Compartimento di Palermo sono stati controllati 153 veicoli , sono stati elevati 67 multe al codice della strada e nello specifico accertate 41 gravi violazione sull’esposizione dei tagliandi. Ben 15 vetture sono state sottoposte a sequestro amministrativo.

Due gli automobilisti denunciati alla autorità giudiziaria per uso di contrassegno falso. “L'assicurazione falsa è spesso il presupposto o l'indizio di crimini più gravi – dicono dalla polizia stradale - C'è sicuramente la crisi economica a spiegare l'aumento della circolazione di veicoli sprovvisti di assicurazione. Ma non è l'unica spiegazione: spesso dietro assicurazioni false ci sono organizzazioni criminali e dietro assicurazioni mancanti un potenziale pirata della strada. E in quest'ultimo caso le persone coinvolte nell'incidente stradale con chi scappa e non viene rintracciato sono risarcite dal Fondo Vittime della Strada, alimentato in quota parte da ogni conducente assicurato”. Secondo gli agenti della Polstrada la circolazione di veicoli senza la prevista copertura assicurativa, infatti, oltre a costituire violazione sanzionata in maniera severa dal Codice della Strada, anche con il sequestro del veicolo, si presenta come fenomeno che in alcune circostanze si accompagna a attività illecita di rilevanza penale laddove la relativa documentazione è oggetto di alterazione o contraffazione.

Proprio a quest'ultimo proposito il Codice è diventato ancora più rigoroso. Chi circola con un veicolo privo di assicurazione ,oltre ad essere soggetto ad una multa molto salata (da euro 841,00 a euro 3.366,00) subisce il sequestro del veicolo .Chi circola con documenti assicurativi alterati o contraffatti invece è soggetto alla confisca del veicolo. Nei confronti di chi materialmente ha falsificato i predetti documenti assicurativi viene disposta inoltre la sospensione della patente di guida per un anno. Le pattuglie della polizia stradale di tutta Italia hanno condotto una operazione che ha portato alla denuncia di 10 persone e al sequestro di 125 veicoli. Le regioni meno virtuose si collocano al Sud Italia dove la percentuale dei veicoli irregolari si attesta sul 10% rispetto a quelli controllati.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X