Sabato, 29 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sequestrati 3.500 articoli in negozi cinesi nel Palermitano

Sequestrati 3.500 articoli in negozi cinesi nel Palermitano

PALERMO. Oltre 3.500 di prodotti contraffatti sono stati sequestrati dai finanzieri in due diverse ispezioni, una a Termini Imerese (Pa) e una a Petralia Soprana (Pa): denunciati due cinesi. A Termini sono stati ritirati dalla vendita 2 mila pezzi, fra orologi, giocattoli e capi d'abbigliamento, con falsi marchi di personaggi dei cartoni animati, privi delle certificazioni comunitarie sulla sicurezza e la corretta etichettatura in italiano. Tra la merce, anche alcune centinaia di cosmetici, profumi, spazzole per capelli, ciglia finte, gel, rossetti. Il valore complessivo della merce é di oltre 45 mila euro. A Petralia Soprana sequestrati 150 giocattoli, 250 prodotti elettrici (caricabatterie per cellulari, luci a led, piastre per capelli, tastiere e cavetti per computer), privi della certificazione comunitaria sulla sicurezza, e circa 150 capi d'abbigliamento con marchi contraffatti, per un valore complessivo di circa 5 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X