Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Priolo, presidio dei lavoratori dell’indotto

Priolo, presidio dei lavoratori dell’indotto

SIRACUSA. Un presidio simbolico di sensibilizzazione, da parte dei lavoratori edili dell'indotto, si è svolto questa mattina nella zona industriale di Priolo Gargallo. Complice il maltempo, le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato solo un volantinaggio davanti alla portineria della raffineria Isab Nord senza però fermare l'ingresso dei lavoratori. "Nel frattempo - ha spiegato Domenico Bellinvia della Fillea Cgil - abbiamo ricevuto una convocazione per questa mattina alle 12 nella sede di Confindustria. Speriamo di poter risolvere la vertenza". Fillea Cgil, Filca CISL e Feneal UIL lamentano il mancato rispetto degli accordi stipulati proprio in sede di Confindustria, in merito al rinnovo dei contratti. "Quando sono scaduti i contratti di manutenzione - ha spiegato Bellinvia - abbiamo chiesto il passaggio dei lavoratori da una ditta all'altra. Anche con contratti a tempo determinato. Ma oggi sono arrivati i primi tre licenziamenti, e il problema riguarda altri undici lavoratori nell'immediato, e decine di altri nei prossimi mesi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X