Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corte dei conti, tre imprenditori condannati

Corte dei conti, tre imprenditori condannati

PALERMO. Tre imprenditori trapanesi sono stati condannati dalla sezione giurisdizionale d'appello della Corte dei conti a risarcire 1,3 milioni di euro al ministero delle Attività produttive. Antonino Bonomo e i figli Francesco e Giovanni, soci della Helios, intascarono i contributi della legge 488 per realizzare una struttura turistica a Castellammare del Golfo. La guardia di finanza accertò l'inesistenza di alcune opere e un vasto giro di fatture gonfiate che fecero perdere alla società il diritto al contributo pubblico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X