Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca ‘Ndrangheta, maxi sequestro di beni

‘Ndrangheta, maxi sequestro di beni

REGGIO CALABRIA. La Dia di Reggio Calabria  ha confiscato beni per un valore di quattro milioni e mezzo di  euro ad un imprenditore di Gioia Tauro (Reggio Calabria),  Vincenzo Giacobbe, 42 anni, considerato dagli investigatori  vicino alla cosca Piromalli-Molé della 'Ndrangheta. Giacobbe è titolare di un'impresa coinvolta nelle inchieste sulle presunte infiltrazioni della 'Ndrangheta negli appalti per i lavori di ammodernamento dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria. I beni confiscati consistono in due aziende, una villa a due  piani, varie strutture aziendali, terreni, automezzi e denaro in contante.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X