Martedì, 26 Maggio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sequestrati inerti in un torrente del Messinese

Sequestrati inerti in un torrente del Messinese

CASTELMOLA. Centotrenta tonnellate di materiale inerte provenienti dal torrente di Santa Venera sono state sequestrate a Castelmola, in provincia di Messina, da militari della guardia di finanza. Il materiale sarebbe stato prelevato dal torrente e poi depositato vicino a un macchinario per la separazione e il raffinamento della sabbia. Sequestrato dai militari anche un escavatore utilizzato per asportare il materiale e un camion usato per il trasporto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X