Lunedì, 06 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Calciomercato

Home Sport Calciomercato L'Inter mette le mani sul nazionale olandese Dumfries e insegue Correa
LE TRATTATIVE IN CORSO

L'Inter mette le mani sul nazionale olandese Dumfries e insegue Correa

Il Milan interessato a Grillitsch. Per la Roma ostacolo Arsenal sulla strada che porta ad Abraham
calciomercato, inter, Andrea Belotti, Denzel Dumfries, Lorenzo Insigne, Sicilia, Calciomercato
Denzel Dumfries con la maglia dell'Olanda ai recenti campionati europei

Dopo Dzeko, ecco DUMFRIES. L’Inter, costretta a cedere i suoi pezzi migliori, sta cercando di lavorare anche in entrata, e infatti ha piazzato il secondo colpo. Presto potrebbe essercene un altro se la Lazio si convincerà a cedere CORREA, per il quale però, a detta della dirigenza nerazzurra, il presidente Lotito continua a chiedere una cifra troppo elevata, ovvero 30 milioni. Il vero sogno interista rimane INSIGNE, ma non sembra una soluzione alla portata delle casse del club campione d’Italia.

Molto attivo anche il Milan, che sta stringendo i tempi con la Roma per FLORENZI, anche se va risolta la questione dell’obbligo, come vorrebbero i giallorossi, o del diritto, come invece chiedono i rossoneri, di riscatto. Maldini sta anche lavorando sul fronte del trequartista e, dopo aver rifiutato JAMES RODRIGUEZ, che era stato offerto, cerca di portare ADLI a Milanello. In Germania scrivono che il Milan è interessato anche a GRILLITSCH, 26enne nazionale austriaco vincolato all’Hoffenheim fino al 2022. Per questo giocatore si era fatto avanti anche il Napoli, con un’offerta di 9 milioni, che è stata ritenuta inadeguata.

Intanto, il dg della Roma Tiago Pinto è a Londra dove sta cercando di prendere ABRAHAM del Chelsea. Nella trattativa è intervenuto anche Mourinho con una telefonata al giocatore, che continua a preferire l’Arsenal, club al quale però i Blues non vogliono cederlo. L’alternativa all’attaccante inglese è AZMOUN, iraniano dello Zenit che anni fa sembrava sul punto di andare alla Lazio. Per l’attacco dei giallorossi circola anche il nome del neo campione olimpico MATHEUS CUNHA, bomber dell’Hertha Berlino e del Brasile che ha vinto a Tokyo 2020. Pinto ha in programma anche un incontro con il Newcastle, che ha chiesto CARLES PEREZ: la richiesta romanista è di 10 milioni di euro.

Il Torino ha offerto il rinnovo a Belotti con una proposta da 3 milioni l’anno, ma sull'attaccante ci sono sempre Atalanta e, più defilata, la Roma. Il presidente Cairo sta cercando di chiudere con il Crotone per MESSIAS. E a proposito dei calabresi, la Salernitana continua a chiedere SIMY, e ora il nigeriano sembra essersi convinto. La chiusura di questo affare potrebbe favorire un’accelerata nelle trattative tra i granata e la Sampdoria con CHABOT, CAPRARI e LERIS, in uscita dai blucerchiati. Sempre la Salernitana, ha anche chiesto SANTON alla Roma: se il calciatore si abbassa l’ingaggio di 1,5 milioni di euro a stagione l’affare si fa. Per il centrocampo arriverà KASTANOS, cipriota della Juve under 23.

La Lazio è sempre ferma, in attesa che la dirigenza risolva il problema legato all’indice di liquidità, che sta condizionando anche la Sampdoria, che intanto sta per cedere VIEIRA allo Sheffield United e ha preso lo svincolato DE LUCA, attaccante ex Chievo.

Infine, LOCATELLI: domani Juventus e Sassuolo torneranno ad incontrarsi per cercare di chiudere l’affare. Poi i bianconeri si dedicheranno alla questione PJANIC, che vuole assolutamente tornare, mentre in difesa DE SCIGLIO, rientrato dal Lione, sembra essersi guadagnato la stima di Allegri e quindi la conferma. Andrà invece via, per l’ennesima volta, Luca PELLEGRINI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X