Mercoledì, 26 Giugno 2019
LE TRATTATIVE

Romagnoli e il Milan più vicini, via libera di Berlusconi

MILANO. Nel giorno in cui conquista la Supercoppa Italiana, la Juventus non dimentica il mercato. Così potrebbe farsi nuovamente avanti per DRAXLER, in modo da accontentare Allegri che continua a chiedere un trequartista. La prossima settimana ci saranno nuovi contatti con lo Schalke 04, che però continua a chiedere 30 milioni, quindi una cifra che i bianconeri non vogliono spendere. La Juve cercherà quindi di far abbassare le pretese ai tedeschi, facendosi forte del fatto di aver già raggiunto un accordo con il calciatore. Tutto più facile sul fronte SIQUEIRA, perchè i campioni d'Italia hanno un accordo sia con l'Atletico Madrid. Si muove molto anche il Milan, con Adriano Galliani che a Forte dei Marmi rispondendo a un tifoso ha detto che per IBRA «è dura, durissima, ma vediamo».

Intanto i rossoneri avrebbero raggiunto un accordo di massima per il contratto di ROMAGNOLI, perchè il suo agente Sergio Berti ha incontrato Galliani a Forte de Marmi e trovato l'intesa, dopo aver ricevuto il via libera da Berlusconi. Domani arriverà in Versilia anche il ds romanista Walter Sabatini per chiudere l'affare. Intanto Galliani ha anche ribadito a Berti che un altro assistito dell'agente, CERCI, è diventato incedibile dopo l'infortunio di Niang. L'attivissimo dirigente milanista entro la fine del week end dovrebbe incontrare il presidente del Genoa Enrico Preziosi, molto interessato a SUSO e HONDA. Quanto alla Roma, secondo quanto scrivono alcuni giornali francesi, potrebbe cedere YANGA-MBIWA al Lione per 9 milioni di euro. Il calciatore 'eroè dell'ultimo derby romano potrebbe firmare un contratto quadriennale. Se la società giallorossa cederà i suoi difensori, appunto Yanga-Mbiwa e Romagnoli, li potrebbe rimpiazzare con l'italo-brasiliano RAFAEL TOLOI, già visto in passato a Trigoria, e con HERTAUX dell'Udinese. Sabatini si è informato anche per GLIK del Torino. Si complica il ritorno di DOUMBIA al Cska Mosca, che torna a considerare le proposte arrivate dalla Turchia e dagli Emirati Arabi. Per DESTRO al Bologna è questione di giorni, mentre per la fascia sinistra il grande favorito è DIGNE: il francese del Psg, voluto da Garcia, sarebbe preso in prestito (1,5 milioni) con diritto di riscatto (18 milioni, che la Roma vorrebbe abbassare). Per il futuro è stato 'prenotatò SCUFFET, che in questa stagione sarà allenato da Carlo Sabatini, fratello del ds romanista.

Alla Sampdoria è il giorno del grande ritorno di CASSANO, e ora Ferrero potrebbe rendere ancor più felice 'Fantantoniò prendendo anche il giapponese NAGATOMO, grande amico del barese, dall'Inter. Per l'esterno sinistro si era fatto avanti nelle ultime ore anche il Tokyo, oltre al Galatasaray. E a proposito di Inter, la Juve potrebbe tornare a farsi sotto per GUARIN. Al Napoli l'obiettivo numero uno per la difesa è sempre il granata MAKSIMOVIC, mentre Sarri continua a chiedere un trequartista e insiste per avere SAPONARA dell'Empoli. In uscita sono INLER che ha offerte da West Ham, Leicester, Schalke e Besiktas, e DE GUZMAN, a un passo dal Marsiglia. Molti estimatori all'estero li ha anche l'interista SHAQIRI, che piace in Germania (Borussia Dortmund e Schalke 04) e Inghilterra (Stoke City, Everton, Newcastle e Tottenham). Infine il caso BALOTELLI: il suo agente Mino Raiola aveva ricevuto una ricchissima proposta dall'Al Alhi, ma il giocatore ha rifiutato l'offerta arrivata da Dubai.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X