Lunedì, 30 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Monza fa il blitz a Cremona, Alvini esonerato
SERIE A

Il Monza fa il blitz a Cremona, Alvini esonerato

calcio serie a, Sicilia, Calcio
Patrick Ciurria e Gianluca Caprari fanno festa

Quarto risultato utile consecutivo per un ottimo Monza, che soffre nel finale ma batte a domicilio la Cremonese e fa un bel balzo in avanti verso le zone di metà classifica. Allo Zini finisce 3-2 per la squadra di Palladino grazie al gol di Ciurria e alla doppietta di Caprari, mentre servono a poco le reti locali di Ciofani e Dessers: i brianzoli salgono a 21 punti, mentre i grigiorossi, sempre più ultimi e ancora senza vittorie, rimediano il quarto ko di fila. Una sconfitta che è costata la panchina ad Alvini. Per la sostituzione è in pole l'ex allenatore del Palermo Davide Ballardini.

Non passano neanche otto giri d’orologio dal fischio d’inizio e la formazione ospite passa subito avanti grazie al tap-in sotto porta di Ciurria, che non può sbagliare dopo un tocco di Petagna sul precedente servizio al centro di Birindelli.

I padroni di casa provano a rispondere al 12' con un mancino di Valeri dalla distanza terminato a lato di poco, ma qualche minuto più tardi un episodio in area grigiorossa porta al raddoppio brianzolo: contatto Ghiglione-Izzo finito sotto la lente d’ingrandimento del Var e giudicato falloso dall’arbitro, Caprari si presenta dal dischetto e non sbaglia. La Cremonese si sveglia solo ad inizio ripresa e nel giro di un minuto va per due volte vicinissima al riaprirla, con i colpi di testa di Pickel e Dessers respinti molto bene da Di Gregorio. Proprio nel momento in cui la squadra di Alvini sembra aver trovato la scossa, il Monza cala il colpo del possibile ko con la doppietta di Caprari, che riceve a rimorchio da Petagna e con un destro in corsa firma lo 0-3.

La squadra di Alvini però non molla e al 67' prova a concedersi qualche speranza con la fiammata del neo entrato Ciofani, che indovina il colpo di testa sul cross di Valeri riaprendo parzialmente il discorso. All’83' arriva anche il secondo gol dei padroni di casa che infiamma il finale di gara: la firma è quella di Dessers, che riceve un lancio dalle retrovie e con un destro sporco batte Di Gregorio. Nonostante tanto orgoglio, però, la Cremonese è costretta ad un’altra pesante sconfitta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X