Venerdì, 07 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Pareggio del Palermo a Bari, Corini: «Un pizzico di rammarico ma lo spirito è quello giusto»
IL DOPO PARTITA

Pareggio del Palermo a Bari, Corini: «Un pizzico di rammarico ma lo spirito è quello giusto»

di
palermo calio, serie b, Eugenio Corini, Nicola Valente, Sicilia, Calcio
foto Palermo.com

"Abbiamo un pizzico di rammarico. Abbiamo fatto bene e palleggiato fino a metterli in difficoltà. Ci siamo confrontati fino alla fine. Anche alla fine in 10 abbiamo tenuto bene il campo". Queste le parole di Eugenio Corini ai microfoni di Sky Sport nel dopo partita di Bari-Palermo, finita 1-1.

Il suo Palermo ha ottenuto un buon punto al San Nicola, contro il Bari, in un campo difficile. L'allenatore rosanero ha esternato grande ammirazione per lo spirito mostrato dai suoi ragazzi: "Una prestazione di alto livello e mi hanno emozionato per lo spirito messo in campo. Avevo pochi cambi, mi è mancato anche Soleri che nelle rifiniture ha avuto un problema. Quando un'anima è forte, raggiunge sempre gli obiettivi. È un anima che mi rimane in eredità, dopo gli anni passati e la cavalcata fino alla Serie B. Sono basi sulle quali voglio fondare la squadra".

Corini ha continuato poi la sua analisi: "Riuscivamo a colpire bene in ripartenza e negli spazi. Spirito giusto. Dobbiamo migliorare e lo sappiamo, ma sull'errore tecnico-tattico faccio fatica a capire. Ci lavoreremo da lunedì, al momento devo solo fare i complimenti alla squadra per lo spirito che ci hanno messo. Giocare al San Nicola non è per niente facile". Sul modo di interpretare il calcio da parte di Pigliacelli ha infine concluso: "C'è il rischio di sbagliare ma se ci sarà un errore sappiamo che dipende dalla squadra. Se si perde, si perde insieme. Se si vince, si vince insieme".

Dopo il match contro il Bari è intervenuto anche Nicola Valente, autore del gol del vantaggio, nonché il suo primo in carriera in Serie B. Emozioni forti per il 31enne: "È emozionante, soprattutto con questi colori che sono dentro di me. Sono stati due anni spettacolari. Sono contento del primo gol in B con questa maglia, con un altra sarebbe stato diverso. Volevamo far di più, ma davanti a questo pubblico alla fine sono contento soprattutto per la squadra. Sul fuorigioco, sono rimasto male perché pensavo di essere dietro. Con il Var me lo hanno dato, in C me lo avrebbero annullato".

Poi l'intesa con Floriano e il lavoro importante di mister Corini: "Siamo un gruppo fantastico, con Roberto Floriano ci capiamo al volo ormai. Stiamo creando qualcosa di importante. Corini ci ha fatto capire che con l'insieme e il gruppo si può creare qualcosa di importante. Lui ha le idee chiare e speriamo di ricambiare la sua fiducia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X