Domenica, 24 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio I cambi fanno bene, l'Inter rimonta e batte il Sassuolo
SERIE A

I cambi fanno bene, l'Inter rimonta e batte il Sassuolo

Locatelli regala il derby della Mole alla Juventus: il Toro cede nel finale. Prima vittoria in campionato per la Salernitana, paga il Genoa
inter, Juventus, sassuolo, Torino, Berardi, Dzeko, Locatelli, Sicilia, Calcio, Sport
Edin Dzek esulta dopo il gol contro il Sassuolo

 

L’Inter soffre ma vince la quinta partita in stagione. Contro il Sassuolo la squadra di Inzaghi va sotto nel primo tempo e trova la forza di rimontare fino al 2-1 finale grazie ai gol di Dzeko e Lautaro su rigore. Sorride la coppia nerazzurra, non quella neroverde: Raspadori e Scamacca - accostati più volte ai nerazzurri - restano in panchina. Dionisi si affida a Defrel, unica punta, supportato da Boga, Djuricic e Berardi che ha già messo lo zampino in 10 reti nelle sue ultime 10 sfide contro squadre posizionate tra le prime tre in classifica. L’attaccante azzurro non si smentisce contro i nerazzurri e dopo ventidue minuti ha già siglato l’1-0 su rigore conquistato da Boga grazie ad un’incursione in area frenata irregolarmente da Skriniar. La partita è divertente, i ritmi sono alti e l’Inter affida la sua reazione al talento e al carisma di Barella che al 31' ci prova dalla distanza trovando la risposta coi pugni di Consigli. Da un portiere all’altro, è un finale turbolento per Handanovic che al 39' devia in calcio d’angolo una gran conclusione al volo di Berardi da fuori area. L’Inter gioca male e al 46' esce bene da un episodio che farà discutere: de Vrij sbaglia un retropassaggio, Defrel si impadronisce del pallone, salta Handanovic e cade dopo un colpo subito al volto. Ma per Pairetto non c'è il fallo e di conseguenza nessun provvedimento per il portiere.

 

La Juventus batte 1-0 il Torino e vince il derby della Mole. Dopo la vittoria in Champions League con il Chelsea, i bianconeri non si fermano e ottengono la terza vittoria consecutiva in campionato, che permette alla squadra di Allegri di avvicinarsi alla zona europea della classifica. Si interrompe, invece, la striscia positiva della squadra di Juric dopo due vittorie e due pareggi. Il gol: nel secondo tempo Locatelli al 41'.

Prima vittoria in campionato per la Salernitana che all’Arechi batte 1-0 il Genoa grazie a una rete di Djuric a metà secondo tempo. Punti preziosi per i granata che abbandonano l’ultimo posto in classifica, ora del Cagliari, e agganciano momentaneamente lo Spezia a quota 4. Torna a casa a mani vuote un Genoa mai domo che ci prova fino all’ultimo ma non riesce a trovare il gol del pareggio. Un problema muscolare al flessore, accusato nel riscaldamento, mette fuori gioco Destro che si accomoda in tribuna. Ballardini si affida dunque al classe 2000 Bianchi, in attacco al fianco di Kallon nel 3-5-2 rossoblù.

© Riproduzione riservata

PERSONE: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X