Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Milan ascolta i tifosi, stop ai prezzi alti per i biglietti di Champions
LA LETTERA

Il Milan ascolta i tifosi, stop ai prezzi alti per i biglietti di Champions

L’amministratore delegato Ivan Gazidis scrive ai supporter

Vendita sospesa e tariffe riviste: il Milan fa dietrofront, ascolta le critiche dei tifosi e blocca temporaneamente il commercio dei biglietti della Champions League. È un passo indietro importante, per una società che - come specifica l’amministratore delegato Ivan Gazidis in una lettera ai tifosi - sta ancora «affrontando la difficile situazione dovuta alla pandemia, ha sofferto l’assenza di pubblico allo stadio anche per l’impatto sui ricavi» e torna nel top calcio europeo dopo sette anni.

Il disappunto dei tifosi smuove la reazione della dirigenza rossonera. Troppo alti i prezzi per la sfida contro l’Atletico, 120 euro per un posto in curva, quasi 70 per il terzo anello. Così il Milan decide di rivedere i listini. «Abbiamo rivalutato la nostra decisione e adegueremo i prezzi delle partite di Champions a un livello che riteniamo comunque corretto. La vendita dei biglietti - spiega Gazidis dagli Usa, dove si è recato per curarsi dal cancro - sarà quindi temporaneamente sospesa e riaperta a tempo debito con un approccio tariffario rivisto». L’ad parla di «scelte discutibili» che è «nostro dovere ammettere». Ed è unanime, sui social, l’elogio alla società per avere, a tutti gli effetti, ammesso l’errore.

Gli ultras sono soddisfatti perché «la dirigenza si è dimostrata sensibile nei confronti dei propri tifosi». Chi ha acquistato i biglietti a prezzo pieno, verrà ricontattato e la differenza tra quanto già pagato e il nuovo listino sarà rimborsata. Il club ora chiede «fiducia» e «sostegno» ai propri tifosi, ribadendo che «l'unico obiettivo è rendere orgogliosi i nostri sostenitori creando una squadra di successo in modo finanziariamente sostenibile».

Pace fatta, dunque. Mentre sale ora la curiosità per i nuovi listini. La sfida con l’Atletico è programmata per il 28 settembre, nei prossimi giorni si saprà come il club riuscirà a gestire la necessità di incassare in un momento finanziariamente ancora molto delicato e le esigenze dei tifosi, che vogliono tornare allo stadio, riassaporare le emozioni di un Milan di nuovo in Champions League.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X