Mercoledì, 26 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Florenzi è già al Milan: "Darò tutto per questa maglia"
SERIE A

Florenzi è già al Milan: "Darò tutto per questa maglia"

Il nazionale si è già allenato con i compagni e potrebbe essere convocato per lunedì. La società vuole adesso Pellegri e Bakayoko
Alessandro Florenzi, Sicilia, Calcio
Florenzi al suo arrivo a Milano

Alessandro Florenzi mette alle spalle il passato. Ora che il suo passaggio al Milan è ufficiale, pensa solo «dare tutto per la maglia rossonera». Già si allena coi compagni, la nuova avventura per il nazionale campione d’Europa è cominciata.

«Sono uno abituato a rubare con gli occhi dagli altri - dice l’ex romanista - e lo continuerò a fare. Il Psg ha fatto un dream team, ha comprato un top giocatore nel mio ruolo e ha fatto le sue scelte tecniche, le stesse che ha fatto il Milan, che mi ha voluto tanto. Questo club mi ha voluto perché crede molto nell’apporto che io posso dare e darò tutto per questa maglia. Il Valencia ha fato una scelta, il Psg ha fatto una scelta, la Roma pure ha fatto una scelta e l’ha fatta due anni fa. Io l’ho accettata, a malincuore ma l’ho accettata. Ora ho avuto fiducia dal Milan e questa è la cosa più importante».

Nella prima conferenza stampa da giocatore del Milan, dice di avere «trovato un club preparato e impostato veramente bene. Con Pioli abbiamo cominciato a parlare questa mattina. Mi servirà un po’ di tempo per ambientarmi, poco secondo me. Quando ci sarà bisogno di me risponderò sempre presente. Destra, sinistra, dietro, avanti non importa: aiuterò sempre i compagni e il mio club».
Florenzi è stato ceduto in prestito, con diritto di opzione per l’acquisto definitivo, fino al 30 giugno 2022. Cresciuto nel vivaio della Roma, ha esordito in prima squadra il 22 maggio 2011. Nel corso delle ultime due stagioni ha giocato in prestito al Valencia da gennaio a giugno 2020 e al Paris Saint-Germain nel 2020-21. «Tutta l’AS Roma - si legge in un comunicato della società capitolina - desidera augurare ad Alessandro le migliori fortune per questa nuova avventura».

Sotto gli occhi di Maldini e Massara, il giocatore ha svolto il suo primo allenamento con la maglia del Milan e potrebbe far parte della lista dei convocati per la trasferta di lunedì a Marassi contro la Sampdoria, pur non avendo ancora la condizione per disputare una gara intera: «Non sono ancora pronto per i 90 minuti - ha spiegato lo stesso Florenzi -, mi sono allenato diversamente negli ultimi tempi rispetto ai ritmi soliti».

Le scelte di Pioli sembrano fatte, con Calabria ed Hernandez esterni di difesa, Kjaer e Tomori centrali. La coppia di centrocampo, mancando Kessie per infortunio, sarà formata da Tonali e Bennacer. Leao sembra essere in vantaggio su Rebic come esterno sinistro nel terzetto d’attacco completato da Saelemaekers a destra e Brahim Diaz al centro, dietro l’unica punta che sarà il nuovo acquisto Giroud, protagonista di un ottimo precampionato e atteso dal debutto in Serie A.
Sul fronte mercato proseguono a ritmo serrato le trattative per chiudere nel giro di pochi giorni le trattative per Pellegri (nemmeno in panchina nella sfida di campionato tra Monaco e Lens) e Bakayoko.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X