Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Tegola per l'Italia: Pellegrini ko e addio Europei, convocato Castrovilli
DOMANI L'ESORDIO

Tegola per l'Italia: Pellegrini ko e addio Europei, convocato Castrovilli

europei, italia, nazionale, Lorenzo Pellegrini, Sicilia, Calcio
Lorenzo Pellegrini

Tegola per la Nazionale di calcio italiana. Dopo Sensi, Mancini dovrà fare a meno di Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista ha lasciato il ritiro azzurro all’hotel Parco dei Principi di Roma, dove la nazionale è arrivata in mattinata in vista del match d’esordio nell’Europeo contro la Turchia in programma domani all’Olimpico. Pellegrini ha riportato un problema al flessore costringendo il ct Roberto Mancini a sostituirlo con Gaetano Castrovilli. Il giocatore, visibilmente amareggiato, ha lasciato l'albergo a bordo di un van scuro.

"Purtroppo questo maledetto problema alla coscia non mi permetterà di giocare l’Europeo. L’amarezza in questo momento è molta, ma è proprio ora che bisogna stringersi ancora di più e fare il tifo per questo gruppo fantastico di uomini veri che di sicuro darà l’anima ogni partita dall’inizio alla fine. Io ci credo. Forza ragazzi, Forza Italia. Tutti insieme" è il messaggio di Lorenzo Pellegrini su Instagram che a causa di un riacutizzarsi di un problema muscolare al flessore destro sarà costretto a dire addio a Euro2020.

La Figc ha richiesto alla Uefa la possibilità di sostituire il centrocampista della Roma con Gaetano Castrovilli della Fiorentina. Per Pellegrini si tratta di una ricaduta (tre settimane fa aveva accusato lesione di primo grado al flessore della gamba sinistra), avvenuta nell'allenamento di ieri durante le prove sui calci di punizione. Oggi è l'ultimo giorno utile per fare cambi, in caso di infortuni gravi o positività al Covid-19, nella lista ufficiale da consegnare alla Uefa per gli Europei.

Buone notizie, invece, per Alessandro Florenzi che dopo due giorni di lavoro parzialmente differenziato per un affaticamento muscolare, ieri ha svolto una seduta completa, e si candida alla conferma della maglia da titolare, domani, contro la Turchia, così come il resto dei giocatori visti dal 1' contro la Repubblica Ceca venerdì scorso nell’ultima amichevole azzurra pre Europei. Dunque oltre a Donnarumma in porta, la difesa all’Olimpico venerdì sera dovrebbe essere composta da destra a sinistra da Florenzi, Bonucci, Chiellini e Spinazzola, a centrocampo Jorginho in regia, Locatelli e Barella interni, ed il tridente offensivo con Berardi, Immobile ed Insigne.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X