Domenica, 13 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Europa League, la Roma vince 3-2 ma non basta: la finale è Manchester United-Villareal
OLIMPICO

Europa League, la Roma vince 3-2 ma non basta: la finale è Manchester United-Villareal

La Roma ha giocato una partita di grande orgoglio e ha battuto 3-2 il Manchester United nella semifinale di ritorno di Europa League. I giallorossi, superati 6-2 all’andata, escono a testa alta dalla coppa. Per i Red Devils in finale ci saranno gli spagnoli del Villarreal che hanno pareggiato 0-0 sul campo dell’Arsenal e sono passati in virtù del 2-1 dell’andata.

All’Olimpico la Roma, chiamata all’impresa proibitiva di rimontare quattro reti, si è imposta in rimonta: dopo una buona partenza giallorosso gli inglesi sono andati a segno con Cavani che al 39mo è scattato sul filo del fuorigioco e ha battuto Mirante. Nella ripresa la Roma pareggia con Dzeko che al 57mo infila di testa su tiro-cross di Pedro e passa in vantaggio con Cristante al 60mo con un tiro a fil di palo dal limite dell’area.

A quel punto i giallorossi potrebbero riaprire il discorso qualificazione ma De Gea salva con una doppia parata su Dzeko e Pedro e poi Mkhitaryan sotto misura sbaglia un gol che sembra fatto. A quel punto è di nuovo Cavani a chiudere ogni discorso al 68mo saltando senza marcatura su cross di Bruno Fernandes.

Gli uomini di Fonseca, che nel frattempo hanno perso Smalling e Bruno Peres per infortunio, tornano in vantaggio con l’esordiente Zalewski con un tiro al volo deviato da Matic. Il 26 maggio la finale a Danzica non sarà tutta inglese: dall’altra parte si è qualificato il Villarreal, uscito imbattuto dall’Emirates con un pareggio a reti bianche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X