Lunedì, 19 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Torino "espugna" Cagliari, 1-0 decide Bremer. La Fiorentina travolge lo Spezia 3-0
ANTICIPI SERIE A

Il Torino "espugna" Cagliari, 1-0 decide Bremer. La Fiorentina travolge lo Spezia 3-0

cagliari, Fiorentina, SERIE A, spezia, Torino, Sicilia, Calcio
Il Torino batte il Cagliari con in gol di Bremer

Il Torino espugna Cagliari 1-0 e porta a casa una vittoria pesantissima in chiave salvezza. Decide un colpo di testa di Bremer ad un quarto d’ora dalla fine, che permette ai granata di andare +5 sul terzultimo posto occupato proprio dai sardi. La squadra di Di Francesco non riesce a porre fine alla propria crisi e incassa l’undicesima sconfitta nelle recenti sedici gare: l’ultima vittoria rossoblù è datata addirittura 7 novembre (2-0 alla Sampdoria).

Alla Sardegna Arena va in scena una prima parte di gara all’insegna di equilibrio, tensione e paura della pesante posta in palio, poi sono proprio i padroni di casa a venir fuori cercando più volte il varco giusto per colpire. I più pericolosi sono Marin e Simeone, il primo on un tiro a giro dal limite che sorvola di poco la traversa, il secondo invece con un colpo di testa velenoso che si spegne a lato di un soffio su situazione di corner.

Sirigu comunque non è mai chiamato ad interventi rilevanti, così come Cragno sul fronte opposto del campo. La ripresa continua sulla falsa riga dei primi 45', con il Cagliari a mantenere il possesso e il Torino che aspetta cercando la giusta ripartenza. Joao Pedro costringe Sirigu ad alzare in corner un colpo di testa insidioso, mentre dall’altra parte Zaza prova a scuotere i granata con un diagonale sbilenco. La squadra di Nicola esce così dal guscio e al 76' colpisce con Bremer, che stacca tutto solo di testa su un corner di Mandragora battendo Cragno per il vantaggio ospite. E’ il gol che di fatto decide il match e regala al Torino 3 punti d’oro.

La Fiorentina travolge 3-0 lo Spezia e lo sorpassa in classifica. Partita dai due volti quella che apre il programma della 23esima giornata di serie A: tra i toscani reduci da due sconfitte di fila e i liguri freschi del clamoroso ko inferto al Milan la spuntano i primi, trascinati da Castrovilli, entrato al posto dell’infortunato Bonaventura allo scadere del primo tempo e capace di realizzare un assist e un gol.

Partita dai due volti quella del Franchi, con la squadra di Italiano a lungo padrona del campo nei primi 45 minuti e quella di Prandelli incontenibile dopo il gol del vantaggio. La svolta arriva al 48' quando Vlahovic trasforma in rete il passaggio di Castrovilli: Calvarese in un primo momento annulla ma poi il Var dimostra che la palla era stata raccolta dal centrocampista prima di varcare la linea di fondo. Al 64' Castrovilli si mette in proprio e raddoppia avventandosi su una respinta corta di Chabot: sulla traiettoria c'è anche la deviazione di Ismajili. Con lo Spezia incapace di reagire, all’82' arriva anche il 3-0 che porta la firma di Eysseric, bravo a sfruttare un errore di Estevez e il passaggio di Vlahovic.

Paura nel primo tempo per un infortunio a Marchizza, che perde conoscenza per qualche istante dopo uno scontro di gioco: "è tornato vigile - assicura lo Spezia via social - ed è in ospedale a scopo precauzionale". AGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X