Giovedì, 22 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Al Palermo non basta il grande cuore per vincere il derby: il Catania strappa il pari
SERIE C

Al Palermo non basta il grande cuore per vincere il derby: il Catania strappa il pari

di

Un derby da muscoli e cuore e che alla fine non ha visto nessun vincitore. Finisce 1-1 al Barbera, il Palermo però esce tra gli applausi virtuali perché in una condizione di emergenza e con soli undici giocatori in campo senza nessun cambio, ha giocato una partita tutta cuore e se non fosse stato per un abbaglio clamoroso dell’arbitro, avrebbe addirittura vinto. Palermo che ha giocato da “derby”: pressing, determinazione e contrasti su ogni zolla del campo.

Probabilmente il Catania, considerata l’emergenza covid che sta falcidiando la squadra rosanero, si attendeva un altro atteggiamento e invece si è ritrovato un Palermo battagliero che ha giocato meglio e che ai punti avrebbe meritato di vincere. Di Kanoute il vantaggio dei rosa nel primo tempo, poi nella ripresa arriva la rete di Pecorini (catanese) che segna con un netto tocco di mano sotto porta. E dire che il Palermo ha anche dovuto quasi fare a meno di Valente che a causa di un problema muscolare ha giocato a mezzo servizio e a metà ripresa è rimasto in campo solo per onor di maglia, ricoprendo il ruolo di prima punta.

Un pari che comunque per come si era delineata la situazione questa mattina, può anche andare bene ma ovviamente i rosanero con qualche alternativa in più in panchina, avrebbero sicuramente potuto portare a casa l’intero bottino.

Il calcio è strano, nella partita più delicata e particolare, esce il carattere di una squadra che fino ad oggi non aveva mai dimostrato una vera identità. Adesso si spera che passate le nubi, il Palermo possa lasciarsi alle spalle anche questa emergenza covid e iniziare a macinare punti per risalire in classifica.

***

LA PARTITA MINUTO PER MINUTO

94': FINITA! Palermo-Catania 1-1.

90’: Quattro minuti di recupero.

84’: Cccasione Palermo, Rauti conclude da ottima posizione ma Martinez salva di piede.

80': Pari del Catania con Pecorino! Azione rocambolesca e sembra che il gol del Catania sia stato viziato da un possibile tocco di mano. Proteste furibonde del Palermo.

78’: Occasione Palermo, Saraniti ci prova dalla distanza, palla che lambisce il palo.

77’: Gara che volge al termine, il Palermo contiene gli avversari e sta cercando di far scorrere i minuti.

73’: Il Palermo è visibilmente stanco ma il Catania al momento non riesce comunque a trovare spazi.

70’: Altri due cambi nel Catania che mette in campo Piovanelli ed Emmausso.

68’: Scorrono i minuti e il derby è combattuto soprattutto a centrocampo. Le due squadre lottano, latita ovviamente il bel gioco.

64’: Il Palermo ha arretrato molto il suo raggio d’azione, adesso Valente fa la punta e Saraniti gioca a supporto assieme a Kanoute.

58’: Clamorosa occasione per il pareggio del Catania, crossi di Calapai e Pecorino tutto solo di testa non ha inquadrato la porta.

53’: Il Palermo reclama un calcio di rigore per un tocco di mano in area etnea.

47’: Catania che sembra voler raddrizzare il match ma il Palermo continua a pressare su ogni zolla del campo.

46': Partito il secondo tempo.

45': Fine primo tempo. Palermo avanti 1-0!

44’: Grande occasione Palermo: palla in mezzo per Valente che in spaccata interviene e mette di poco a lato.

37’: Adesso è il Catania a gestire palla e provare la verticalizzazione. Palermo che però non si sbilancia e gioca a tutto campo.

32’: Saraniti ci prova dalla distanza vedendo il portiere fuori dai pali, palla a lato. Ma il Palermo c’è.

29’: Catania che prova una timida reazione ma il Palermo e’ ben messo in campo e pressa su ogni pallone.

24’: Clamorosa occasione per il Palermo, Saraniti ha la palla del raddoppio ma da ottima posizione scheggia la traversa.

22’: Fino adesso Palermo che merita il vantaggio per come sta gestendo la partita. Catania timido e con poche idee a centrocampo.

15’: Gol del Palermo, Kanoute! Angolo liftato, colpo di testa di Marconi, Saraniti prova a correggere in rete ma Martinez intuisce e poi sul tap-in Kanoute mette in rete.

10’: Ci prova il Catania con un sinistro sbilenco di Claiton, palla a lato e rossazzurri pericolosi.

6’: Ritmi alti, le due squadre non si stanno risparmiando in questi primi minuti di match.

2’: Palermo battagliero e che sembra entrato con il piglio giusto, il piglio da derby.

1': VIA! PARTITI! Inizia Palermo-Catania!

***

Ecco le formazione ufficiali per il derby Palermo-Catania, valido per il campionato di serie C, in scena al "Renzo Barbera".

PALERMO (4-2-3-1): 1 Pelagotti; 29 Almici, 5 Palazzi, 15 Marconi, 3 Corrado; 19 Odjer, 8 Martin (C.); 20 Kanoute, 23 Rauti, 14 Valente; 9 Saraniti.

Allenatore: Boscaglia.

A disposizione: 22 Matranga

CATANIA (3-5-2): 22 Martinez; 18 Tonucci, 3 Claiton, 5 Silvestri (C.); 26 Calapai, 8 Rosaia, 15 Maldonado, 23 Dall’Oglio, 20 Pinto; 10 Reginaldo, 31 Pecorino.

Allenatore: Raffaele.

A disposizione: 12 Della Valle, 32 Confente, 6 Welbeck, 7 Gatto, 11 Vrikkis, 13 Izco, 17 Piovanello, 19 Manneh, 21 Biondi, 28 Emmausso, 29 Zanchi, 33 Panebianco.

ARBITRO: Luca Zufferli (Udine).

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X