Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Scontri a Parigi tra polizia e tifosi del Psg: 148 arresti
DOPO IL KO IN CHAMPIONS

Scontri a Parigi tra polizia e tifosi del Psg: 148 arresti

Auto incendiate, vetrine dei negozi rotte, scontri con la polizia e almeno 148 arresti: è il bilancio di una notte di violenza a Parigi di un gruppo dei tifosi del Paris Saint-Germain dopo la sconfitta nella finale di Champions League contro il Bayern Monaco.

Le violenze si sono verificate intorno al Parco dei Principi e sugli Champs-Elysees anche durante la partita, che si disputava a Lisbona, ha riferito la polizia su Twitter. Migliaia di tifosi si erano radunati intorno allo stadio della squadra francese intonando cori e lanciando bottiglie di vetro e fuochi d’artificio contro gli agenti, che hanno risposto con i gas lacrimogeni.

Condannando in un tweet «la ferocia di alcuni delinquenti», il ministro dell’Interno Darmanin ha riferito che «16 agenti di polizia sono rimasti feriti, 12 negozi sono stati attaccati e una quindicina di veicoli danneggiati». Gli scontri sono durati diverse ore. AGI

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X