Mercoledì, 03 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Catania vince all'ultimo respiro, non si ferma la Sicula Leonzio
SERIE C

Il Catania vince all'ultimo respiro, non si ferma la Sicula Leonzio

serie c, Sicilia, Calcio
Cristiano Lucarelli, allenatore del Catania

In serie C resta in quota il Catania col brivido contro la Vibonese, piegata sul 2-1 solamente all’88' dal gol di Mazzarani. La Casertana si allontana dalla zona play-out con il 2-0 interno sulla Cavese nell’anticipo di sabato, colpo esterno in rimonta (1-2) del Picerno sulla Virtus Francavilla che mette pressione alla Paganese (0-0 contro il Teramo), prima delle squadre al momento salve. Sempre nella parte bassa di classifica, da registrare la quarta vittoria nelle ultime cinque partite per la Sicula Leonzio grazie al 2-1 sul campo del Rieti sempre più ultimo. Pari a reti inviolate anche per il Rende sul difficile campo della Viterbese ma che non muove la classifica dei calabresi, sempre inchiodati al penultimo posto.

Con i gironi A e B di Serie C ancora rimandati a causa dell’emergenza Coronavirus, nella ventinovesima giornata del girone C subisce una battuta d’arresto la fuga solitaria della Reggina. Dopo cinque partite senza subire gol, i calabresi alzano bandiera bianca contro il Monopoli al Granillo con il punteggio di 2-0. Gli uomini di Toscano restano in dieci uomini per l’espulsione di De Rose in avvio di ripresa e gli ospiti ne approfittano, sbloccando il risultato con Salvemini e chiudendo la pratica nel finale con Piccinni. I pugliesi mantengono il terzo posto e permettono al Bari di riavvicinarsi a -7 dalla vetta: i biancorossi, scesi in campo a risultato della Reggina acquisito, non sbagliano al San Nicola contro l’Avellino superato per 2-1. Il solito Antenucci apre le danze, Perrotta raddoppia ma Albadoro rende più complicato il finale per gli uomini di Vivarini, che riescono comunque a portarsi a quota 59. Impegno interno superato con pochi patemi anche per il Potenza, vittorioso per 2-0 sul Catanzaro reduce dalla sconfitta nel derby calabrese del turno infrasettimanale. Alle spalle c'è sempre la Ternana, che però allunga a sei la striscia di partite senza vittorie: al 95' Montero regala un punto al Bisceglie, in rimonta dal 2-0 al 2-2.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X