Giovedì, 23 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Polemiche a Brescia, il club festeggia la A ma i giocatori intonano il coro: "Terùn, terùn"
SERIE B

Polemiche a Brescia, il club festeggia la A ma i giocatori intonano il coro: "Terùn, terùn"

Mentre in città la festa per la promozione in serie A del Brescia non si è ancora spenta, un episodio rischia di colorare di razzismo il ritorno in prima linea dopo 8 anni passati nel limbo della serie cadetta.

Durante la festa al Rigamonti, infatti, il giocatore Leonardo Morosini ha invitato il pubblico a intonare la canzone «terùn, terùn» contro Lecce e Palermo, formazioni in corsa per la promozione insieme alle Rondinelle.

Ad inchiodare Morosini è stato un video dapprima pubblicato e poi rimosso sulle storie Instagram del club. A fine gara con il megafono Morosini ha dato il via al coro «terùn, terùn» sotto la curva. Eventuali provvedimenti saranno decisi dalla federazione, mentre il club non ha commentato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X