Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Palermo, la palestra del Liceo Galilei in un immobile confiscato alla mafia
LEGALITÀ

Palermo, la palestra del Liceo Galilei in un immobile confiscato alla mafia

Sono stati consegnati questa mattina, dalla Direzione Patrimonio della Città Metropolitana di Palermo al Liceo Galileo Galilei, i locali siti in via della Ferrovia a S.Lorenzo 54, Via Tranchina 1 a Palermo. Gli spazi richiesti dall'Istituzione Scolastica per la didattica e per svolgere l'attività ginnica (Palestra) sono oggetto di Confisca da parte dello stato alla Criminalità Organizzata assegnati all’Ente. Erano presenti alla consegna, in un clima reso festoso dall'entusiasmo degli studenti, per la Città Metropolitana di Palermo, la Capo di Gabinetto, Marianna Mirto, e i responsabili dell’Ufficio gestione Amm.va del Patrimonio, Pietro Caruso e Lorenzo Fruscione, e per il Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei la Dirigente Scolastica pro tempore, Chiara Di Prima, il prof. Moscarelli, vicario della Dirigente, il Prof. Li Bianchi, coordinatore del plesso.

"Ancora una conferma dell'attenzione della Citta’ Metropolitana per le strutture scolastiche oggi in collaborazione con il Liceo Scientifico Galileo Galilei. Ancora una conferma dell'utilizzo a fini sociali di un bene confiscato", ha detto Leoluca Orlando, Sindaco della Città Metropolitana di Palermo

“La giornata odierna, grazie alla sensibilità e attenzione della Città Metropolitana di Palermo, rappresenta una tappa importante per il Liceo Galilei in quanto, insieme ai locali, viene consegnata agli studenti l'opportunità di fruire pienamente delle attività laboratoriali e sportive, componenti fondamentali e caratterizzanti il curricolo del Liceo Scientifico”, ha ribadito Chiara Di Prima, Dirigente Scolastico del Liceo Galileo Galilei.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X