Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
PM DI MILANO

Lavoro, dagli incidenti ai clandestini: indagine sui rider

LAVORO, Sicilia, Archivio
Rider al lavoro

Indagine della Procura di Milano sul fenomeno dei rider, i ciclofattorini che consegnano cibo a domicilio, in particolare per verificare violazioni delle norme sulla sicurezza sul lavoro, a loro tutela, l'aspetto della sicurezza pubblica sulle strade e i profili igienico-sanitari riguardanti i contenitori che utilizzano.

L'indagine, che sta anche monitorando gli incidenti stradali, è coordinata dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e dal pm Maura Ripamonti e condotta dalla squadra specializzata di Polizia giudiziaria e dalla Polizia locale.

Oltre alla violazione delle norme antinfortunistiche e di sicurezza stradale, l'indagine intende far luce anche sull'aspetto di sfruttamento dei lavoratori e tra i lavoratori, come il caporalato, e sulla presenza di clandestini. Infatti, ad agosto, dai controlli di 30 rider sono stati trovati 3 lavoratori clandestini, senza documenti in regola.

Intanto, in tema di sicurezza sul lavoro, è convocato per lunedì 23 settembre il tavolo per avviare il piano straordinario che il governo intende mettere in campo. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, a margine della firma sulla rappresentanza, spiegando che l'incontro sarà al ministero di via Veneto e vi parteciperà anche il ministro della Salute, insieme alle parti sociali.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X