Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
QUARTIERE CEP

Calci, pugni e colpi di caschi: rissa a Messina. Arrestato un 62enne

di

Violenta rissa lo scorso 17 giugno nel quartiere Cep di Messina, a pochi chilometri dallo stadio in cui si stava svolgendo il concerto di Ligabue.

I poliziotti in servizio in quella zona si sono accorti di due uomini su un motore che si sono avvicinati ad uno che era a piedi e stavano per aggredirlo. La situazione è degenerata con l'aggressione e, dopo l'arrivo di altre persone, con una rissa.

Calci, pugni e colpi di caschi tra due i gruppi tanto che un agente della Squadra Mobile ha esploso, in aria, con la pistola di ordinanza, un colpo d’arma da fuoco, per far disperdere i facinorosi, senza recare danni a persone o cose.

Dopo l'arrivo di altre pattuglie, i tre che avevano iniziato la rissa sono stati denunciati mentre un uomo, già noto alle forze dell'ordine, Giovanni Strano, 62 anni, è stato arrestato perché individuato come colui che ha innescato la rissa.

L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X