Mercoledì, 27 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Finanziaria, per gli ex Pip mancherebbero almeno 4 milioni
I NODI DELLA SICILIA

Finanziaria, per gli ex Pip mancherebbero almeno 4 milioni

di

PALERMO. C’è un altro errore nella Finanziaria e nel bilancio approvati tre settimane fa all’Ars. I fondi per i 3 mila Pip di Palermo sono insufficienti a garantire il sussidio fino a fine anno. Mancano almeno 4 milioni.

In realtà il governo parla di equivoco. Al momento di scrivere la manovra l’assessorato al Lavoro ha comunicato che per i Pip servivano 27 milioni, che secondo gli uffici di via Imperatore Federico dovevano aggiungersi ai circa 4 milioni stanziati a gennaio con l’esercizio provvisorio. All’assessorato all’Economia hanno invece considerato i 27 milioni come budget totale e così ai 4 di gennaio sono stati aggiunti altri 23 milioni.

Fino a ieri alla Regione si è dibattuto sulla strategia per superare l’errore. All’assessorato al Lavoro avrebbero voluto andare sul sicuro tagliando subito dal sussidio i cosiddetti assegni familiari, ciò avrebbe garantito di arrivare a fine anno ed eventualmente restituire in seguito le quote detratte. Ma Crocetta ha deciso di erogare subito l’intero assegno mensile spettante a ogni Pip. Mossa che obbligherà il governo a trovare le somme necessarie a completare il budget nel corso della manovra correttiva già annunciata per luglio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X