Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Baccei: se Roma impugna i prepensionamenti mi dimetto
MANOVRA

Baccei: se Roma impugna i prepensionamenti mi dimetto

PALERMO. In un clima di sostanziale collaborazione in aula tra maggioranza e opposizioni sulla finanziaria, a vivacizzare l'esame della manovra ci pensano l'assessore all'Economia, Alessandro Baccei, e il deputato del Pd Antonello Cracolici. I due, in più occasioni, si sono sfidati, ma con toni pacati. Il "duello" tecnico-politico è andato in scena soprattutto sulle norme che riguardano i dipendenti della Regione. Se Cracolici è riuscito a far passare l'emendamento 'sblocca-concorsi' alla Regione nonostante il piano di riduzione del personale, Baccei ha stoppato un sub-emendamento, a firma Cracolici, che ha bloccato i rinnovi contrattuali dei regionali, col deputato che ha tentato di spiegare in aula il valore politico della norma, anche alla luce dei rapporti tesi tra governo e sindacati, compatti contro le norme della finanziaria.

BACCEI. "Mi dimetto se Roma impugna la norma della finanziaria sui prepensionamenti". Così l'assessore regionale all'Economia, Alessandro Baccei, prendendo la parola in aula e rivolgendosi ai deputati che temono una impugnativa dell'articolo della manovra che disciplina le modalità per il pensionamento anticipato.

CRACOLICI. "Una norma di buonsenso, che finalmente farà ripartire i concorsi alla Regione. L'emendamento che ho presentato, approvato dall'Ars nell'ambito della finanziaria, prevede infatti di poter mettere a concorso un numero di posti pari al 10% dei prepensionamenti". Lo dice Antonello Cracolici, deputato del Pd all'Ars, a proposito della norma approvata in aula nell'ambito della manovra economica. "La Regione potrà 'ringiovanire', potranno entrare forze fresche e motivate, laureati con competenze adeguate alle nuove esigenze amministrative e burocratiche. A chi critica questa norma - conclude Cracolici - dico che per ripartire, la Sicilia non può chiudersi nell'immobilismo: c'è bisogno del coraggio di investire su nuove leve in tutti gli ambiti, anche alla Regione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X