Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tagli, Regione via dalle sedi in affitto: risparmi da 3 milioni
FINANZIARIA

Tagli, Regione via dalle sedi in affitto: risparmi da 3 milioni

di
Baccei: «Stiamo razionalizzando anche la spesa per gli uffici». Già partiti gli avvisi per i proprietari

PALERMO. I primi preavvisi sono già arrivati ai proprietari, sono le lettere che annunciano la volontà della Regione di lasciare alcune delle sedi in affitto. Un’operazione con cui si risparmierebbero subito circa tre milioni di euro.

È una delle norme della Finanziaria a cui sta lavorando l’assessore all’Economia, Alessandro Baccei. Lui lo definisce un piano di riorganizzazione. «Stiamo facendo degli interventi per ridurre i fitti passivi - dice a margine della Leopolda siciliana - , c’è un piano di allineamento alle norme nazionali. La legge prevede una serie di requisiti, ad esempio un numero massimo di metri quadrati. Stiamo rivedendo le occupazioni, razionalizzando gli spazi. In questo modo si conterrà la spesa, quest’anno siamo intorno ai tre milioni di euro di risparmi».

Il lavoro sulla Finanziaria è a buon punto, assicura l’assessore romano che dal palco è stato difeso dal sottosegretario Davide Faraone. «In passato dice Faraone - c’è stata una classe dirigente che iscriveva in bilancio entrate finte per garantirsi le uscite. Questo sistema ci ha lasciato un buco da 3 miliardi e mezzo che qualcuno sta provando a risanare, Un fardello sulle spalle delle nuove generazioni. E chi sta facendo un’operazione di ”salute ” non è un pazzo o uno scellerato».

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X