Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Uffici periferici senza utenti: il Comune di Gela chiude due sedi

Uffici periferici senza utenti: il Comune di Gela chiude due sedi

Macchitella e via Giulio Siragusa a volte erogavano un solo certificato al giorno

GELA. Chiusi due uffici di anagrafe distaccata. I dipendenti verranno destinati in altre ripartizioni e mentre la sede di via Giulio Siragusa si appresta a ospitare un asilo nido comunale. Chiuderà anche Macchitella, dove si ha una media del rilascio di un solo certificato al giorno. Sono questi i provvedimenti adottati dal sindaco Angelo Fasulo che nel proseguire la lotta agli sprechi delle risorse all’interno del comune, annuncia l’avvio del servizio on-line dell’Urp. I cittadini con un semplice clic potranno segnalare un disservizio, una disfunzione o la necessità di un intervento, collegandosi sul sito del Comune di Gela. Il servizio on-line completerà si affianca alla possibilità di presentare istanze agli sportelli di Palazzo di città e presso la sede di via Mare. Presto l’informatizzazione dovrebbe interessare anche l’ufficio Relazioni con il pubblico.
Per le segnalazioni i cittadini dovranno solo registrarsi al sito del Comune (www.comune.gela.cl.it, sezione utilità – Urp online) fornire il proprio codice fiscale, scegliere una password ed il gioco è fatto. Gli utenti saranno informati in tempo reale dello stato di avanzamento della propria istanza e del settore che la gestisce. “Prosegue il percorso di dematerializzazione – spiega il sindaco Fasulo – teso a eliminare il cartaceo e ridurre i tempi di attesa alla popolazione. Da casa, ed in qualsiasi momento, i cittadini potranno segnalarci eventuali disfunzioni”. Potranno essere inviate segnalazioni su verifica dell’illuminazione pubblica, manto stradale, estirpazione erbacce e potatura, pulizia e bonifica lotti privati, derattizzazione, deblatizzazione, disinfestazione e cani randagi spazzamento strade, raccolta rifiuti, ed altro. Il primo cittadino dopo avere appurato la scarsissima affluenza degli uffici distaccati di Anagrafe ha ordinato la chiusura delle sedi di Macchitella e Villaggio Aldisio. Gli impiegati potrebbero per esempio essere utilizzati anche per la consegna a domicilio di certificati ad anziani e diversamente abili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X