Lunedì, 25 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio I tre mezzi sono fuori uso, crescono i cumuli di rifiuti

I tre mezzi sono fuori uso, crescono i cumuli di rifiuti

Raccolta sospesa da sette giorni. Monta la protesta
Sicilia, Archivio

SAN CATALDO. Sette giorni di mancata raccolta dei rifiuti stanno provocando l’indignazione e la rabbia dei cittadini stanchi di ritrovarsi cumuli di immondizia ad ogni angolo della strada. Questa volta nessuno sciopero o protesta da parte dei netturbini, semplicemente il guasto degli unici tre mezzi a disposizione della Geoagriturismo che ancora rimangono in manutenzione. Una situazione che già aveva generato polemiche durante la Settimana Santa e che adesso sta peggiorando, nonostante l’impegno degli operatori della Geoagriturismo che stanno cercando di lavorare al meglio con un mezzo prestato dalla Ecorecuperi e l’altro dal Comune di Santa Caterina. Intanto non si placano le polemiche dei consiglieri di opposizione. «Non si capisce perché ancora soltanto qui da noi a San Cataldo siamo in mezzo alla spazzatura – dichiara Vincenzo Naro – Mentre in inverno la cosa poteva essere sopportabile, adesso c’è caldo e l’emergenza di carattere igienico sanitario è sicuramente più grave. Da parte sua, l’amministrazione Raimondi-Scarciotta non si attiva per risolvere alcun problema». Critico anche il consigliere Giampiero Modaffari il quale ha sottolineato come l’amministrazione comunale stia facendo poco o nulla per risolvere la situazione. Contattati telefonicamente il sindaco Franco Raimondi e l’assessore all’Ambiente Giuseppe Mazza non sono risultati reperibili.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X