Sabato, 01 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Anziani rapinati in casa a Gela

Anziani rapinati in casa a Gela

Due coniugi, di 73 e 72 anni, hanno vissuto momenti di terrore quando si sono ritrovati al cospetto di tre malviventi, con il volto coperto da passamontagna

GELA. Rapinati in casa mentre guardavano tranquillamente la televisione. E’ successo a Gela, dove due coniugi di 73 e 72 anni, hanno vissuto momenti di terrore quando si sono ritrovati al cospetto di tre malviventi, con il volto coperto da passamontagna. Mentre uno dei tre strappava alla donna la collana e il bracciale, un altro complice con forza si impossessava delle fede nuziale che l’uomo portava al dito. Quando l’uomo ha reagito, è stato colpito al volto con un pugno. I tre malviventi, dopo aver picchiato i due coniugi, si sono impossessati della pensione che le due vittime avevano ritirato il giorno prima, in tutto 900 euro e dei gioielli che erano custoditi in una scatola. All’arrivo dei primi soccorritori, la coppia era ancora in stato di choc. La donna è stata accompagnata in ospedale e subito dopo dimessa con una prognosi di sette giorni mentre il marito ha preferito ricevere le prime cure del caso a casa. Sul posto è intervenuta la polizia scientifica per i rilievi del caso.
  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X