Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Denunce per droga, aumentano nel Nisseno

Denunce per droga, aumentano nel Nisseno

Crescono le segnalazioni a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti: dall’inizio dell’anno sono già quattordici. Il bilancio in un rapporto della polizia
Sicilia, Archivio

GELA. Aumenta in provincia di Caltanissetta il numero delle persone segnalate a piede libero per detenzione di sostanze stupefacenti. Fra il primo maggio del 2011 e il 30 aprile 2012, secondo quanto emerge dai dati forniti nel bilancio illustrato dal questore Filippo Nicastro nel corso della “Festa della polizia”, nel nisseno sono state arrestate 51 persone contro le 62 dell’anno precedente e denunciate  a piede libero 84 persone contro le 13 dell’anno precedente. Fra il 2011 e il 2012 sono stati sequestrati poco più di 27 chilogrammi di sostanze stupefacenti. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono state arrestate 10 persone per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre i segnalati sono 14. Il traffico di droga rimane una delle principali attività illecite dei clan. Un dato emerso anche nell’ambito dell’ultima operazione della Squadra Mobile di Caltanissetta, denominata “Inferis” che ha portato all’arresto di 28 affiliati, considerati vicini a “Cosa nostra” e capeggiati dal boss Giuseppe Alferi di Gela.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X