Venerdì, 02 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Grave incidenza di tumori infantili: aumenta il cancro a seno e polmoni

Grave incidenza di tumori infantili: aumenta il cancro a seno e polmoni

Nel triennio 2007-2009 si registrano maggiori patologie anche a stomaco e fegato e leucemie
Sicilia, Archivio

GELA. Sono in aumento in città i casi di tumori infantili che colpiscono i bambini sotto i 14 anni. La maggiore incidenza di patologie tumorali interessa il colon-retto che con 127 casi si colloca in testa alla lunga e triste lista di patologie tumorali accertate nel triennio 2007-2009. Preoccupano anche i 108 casi di tumori alla mammella che precedono i 126 al polmone, 41 allo stomaco e 32 al fegato. Figurano anche i linfomi e le leucemie. Sono questi i principali dati analitici divulgati dal Registro tumori di Caltanissetta con particolare riferimento a Gela, a conclusione del progetto “Conoscere per prevenire, conoscere per curare” che si è tenuto ieri presso la sala convegni di villa Barile. La proposta progettuale dello studio è stata presentata dallo staff del consorzio Psg, presieduto da Carmelo Culora, con la collaborazione della provincia e dell’Asp. Complessivamente, nel triennio di riferimento, Gela si colloca come la città a maggiore incidenza di patologie tumorali con 989 casi. Le donne con 570 casi sono risultate a maggiore rischio rispetto agli uomini che hanno fatto registrare 419 casi. Complessivamente sono stati individuati in città 15 diversi tipi di tumore che hanno colpito anche: il corpo dell’utero (29), ematologici (131), fegato (32), melanoma (18), ovaie (17), pancreas (24), origine non nota (28), prostata (97), sistema nervoso centrale (31), stomaco (41), tiroide (28) e vescica (37). Nella lunga lista figurano ulteriori 115 casi tumorali, che hanno investito gli uomini con 570 casi e le donne con 419, elencati come altri tumori. Gli studi di questi dati proseguono nel triennio successivo (2010-2012) che saranno divulgati entro la fine dell’anno. Tra questi emergono solo alcune indiscrezioni che comunque confermano l’elevatissima incidenza di tumori al polmone che oltre a Gela interessa anche molti comuni del Vallone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X