Mercoledì, 26 Giugno 2019

Ribisi: "La politica deve svoltare e fare sistema: scendano in campo i siciliani migliori"

Sicilia, Analisi e commenti

PALERMO. «Non è più ora di solisti, ma di fare sistema, bisogna remare tutti nella stessa direzione, andare oltre gli schieramenti di centrodestra e centrosinistra per il bene dell'Isola». Filippo Ribisi chiede una svolta alle forze politiche siciliane, per uscire da questa fase di «emergenza occupazionale».


Presidente, mentre le varie anime del Pd litigano sui nomi di una nuova giunta, chiedendo un altro rimpasto e l'opposizione boccia l'esecutivo, le imprese siciliane muoiono.


«La classe politica è brava a litigare e non capisce che oggi, sulla scia di quanto si sta facendo a Roma, bisognerebbe andare oltre gli interessi particolari dei partiti e delle correnti e capire che c'è un'emergenza generale, che si può solo affrontare mettendo in campo le migliori professionalità e tutti i siciliani che vogliono bene la Sicilia. Abbiamo la fortuna di avere tanti conterranei in molti enti nazionali, ma non riusciamo a far diventare valore aggiunto questo privilegio. Nello Sblocca Italia per la Sicilia ci sono solo molliche, pur essendo una regione che ha bisogno più di altre di infrastrutture. Se ci fosse stato un governo forte, in grado di contrattare le risorse, queste cose non sarebbero accadute».


L'INTERVISTA COMPLETA NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X