Lunedì, 17 Dicembre 2018
LE PREVISIONI

Torna il maltempo, non si escludono nubifragi anche sulla Sicilia

allagamenti, maltempo sicilia, meteo, Sicilia, Meteo
Viale Regione Siciliana allagata e auto bloccate, Palermo

Torna il maltempo e secondo le previsioni colpirà intensamente anche la Sicilia. Come spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara saranno "colpite in particolare le regioni tirreniche tra cui Lazio, Campania, Calabria e Sicilia dove non si escludono nubifragi, mentre sull'Appennino cadrà la neve, inizialmente a 800-1200 metri su quello centrale ma con quota in rialzo".
Peggiora anche al Nord con primi deboli fenomeni su Alpi, Prealpi, Piemonte, lunedì sera-notte in risalita sul resto del Settentrione. Martedì precipitazioni sul Nordest, mentre migliorerà gradualmente al Nordovest. Dove il clima sarà decisamente invernale, tanto che la neve cadrà a quote basse e in genere oltre 400-700 metri, ma anche fin verso i 200-400 metri in Piemonte e a tratti in pianura sull'Emilia, mista a pioggia. I fiocchi misti a pioggia saranno possibili su città come Bologna, Reggio Emilia e Modena. Neve debole a Cuneo, a tratti in pianura sul torinese occidentale.
"Buona parte dell'Europa fa i conti con un anticipo di inverno con freddo e neve dalla Germania alla Russia, passando per i Balcani. Dopo il crollo delle temperature con punte fino a -8°C, fiocchi bianchi hanno raggiunto Vienna, Praga, Budapest, Lubiana, Bucarest, Sofia e anche Monaco di Baviera. Disagi sui Paesi della ex Jugoslavia dove si segnalano accumuli abbondanti dalle quote collinari. Neve in collina anche sulla Grecia. Nel frattempo la Spagna è bersagliata dai nubifragi, con allagamenti specie sulle aree affacciate al Mediterraneo. Maltempo anche sulle Canarie con violente mareggiate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X