Domenica, 19 Agosto 2018
NELLE CAMPAGNE

Scontro fra un tir e un furgone a Foggia, 12 morti: erano tutti braccianti stranieri

incidente braccianti foggia, Sicilia, Cronaca
Lo scontro fra tir e furgone avvenuto nelle campagne del Foggiano

Sono 12 le vittime dell’incidente stradale avvenuto nei pressi di Lesina, nel Foggiano: lo precisano i carabinieri. I feriti sono tre, tra i quali anche l’autista del camion che - contrariamente a quanto si era saputo in un primo momento - non trasportava pomodori ma prodotti farinacei.

Nessuno dei feriti - a quanto si è appreso al momento - versa in pericolo di vita.

I carabinieri hanno confermato che le vittime  sono tutti extracomunitari di ritorno dal lavoro nelle campagne. Viaggiavano, insieme ad altre tre persone rimaste ferite, a bordo di un furgone che si è scontrato frontalmente con un tir carico di pomodori.

L’incidente fa registrare le stesse modalità e le stesse circostanze dello scontro avvenuto sabato scorso sulla strada provinciale 105 tra Ascoli Satriano e Castelluccio dei Sauri in cui hanno perso la vita quattro braccianti agricoli extracomunitari ed altri quattro sono rimasti feriti.

Il violento impatto è avvenuto sulla statale 16, al bivio per Ripalta, vicino Lesina e ai confini con Termoli. I tre feriti sono stati ricoverati nell’ospedale di San Severo.

L'Unione sindacale di Base mercoledì prossimo, 8 agosto, terrà - con partenza da San Severo e arrivo a Foggia - una «marcia dei berretti rossi», come i cappellini che i quattro braccianti agricoli morti nell’incidente stradale avvenuto sabato scorso e i quattro feriti indossavano nei campi per proteggersi dal solleone «mentre raccoglievano i pomodori per avere la vergognosa paga di un euro al quintale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X