Martedì, 16 Ottobre 2018
IMMIGRAZIONE

Migranti negli Usa, oltre 700 bambini ancora separati dai genitori

migranti Usa, Donald Trump, Sicilia, Mondo
Migranti al confine Messico-Usa

Alla scadenza dei 30 giorni dati dal giudice all'amministrazione Trump per riunire le famiglie di immigrati irregolari a cui sono stati tolti i figli sono 1.412 i minori che hanno potuto riabbracciare i propri genitori. Oltre 700 però restano ancora in custodia delle autorità federali per diversi motivi e il loro futuro appare incerto.

Questo perché i genitori hanno precedenti penali oppure non sono più negli Stati Uniti, compresi 431 genitori che il governo ha già rimpatriato.

Dopo la condanna arrivata da più voci a livello internazionale sulla decisione di separare oltre  2000 bambini dai genitori che avevano varcato illegalmente la frontiera Usa-Messico e dopo che la sua ministra dell'interno Kirstjen Nielsen è stata costretta da manifestanti a lasciare un ristorante messicano, il presidente americano Donald Trump ha fatto retromarcia e firmato un ordine esecutivo per tenere insieme le famiglie dei migranti clandestini, anche in strutture che possono essere messe a disposizione o costruite dal Pentagono.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X