Lunedì, 18 Dicembre 2017
SETTIMANALE "CHI"

D'Alessio-Tatangelo, svelati i motivi della crisi: "Anna stanca dei problemi economici di Gigi"

NAPOLI. Annunciato ufficialmente che la storia fra Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo è in crisi, oggi il settimanale Chi svela i motivi che hanno portato alla rottura. Pare che la situazione, infatti, sia più grave di quanto si potesse pensare.

In un primo momento, si parlava di una storia finita per via di Gigi D'Alessio, stanco della "svolta sexy" della sua fidanzata. In realtà sembra però che la coppia sia in crisi per i problemi economici di Gigi D'Alessio.

E' da circa un anno, infatti, che il cantante non naviga in buone acque: tra le altre cose, pare che Gigi debba restituire ben 200 mila euro alla showgirl Valeria Marini. Tempo fa, infatti, la showgirl gli avrebbe fatto un prestito per risanare dei debiti.

Secondo quanto riportato dal settimanale Chi dunque la Tatangelo si sarebbe stancata dei continui guai economici del compagno.

Ora la cantante starebbe cercando casa per lei e il figlio Andrea, avuto con Gigi.

"La nostra storia vive un periodo no - avevano detto in una dichiarazione ufficiale -. Vi preghiamo di rispettare il momento e la nostra privacy. Poi, saranno la vita e il futuro a decidere la strada con serenità".

Da 12 anni ufficialmente insieme, con 20 di differenza di età, Gigi e Anna si erano conosciuti nel 2002 quando lei era appena sedicenne e aveva vinto la sezione Giovani di Sanremo con Doppiamente fragili. D’Alessio voleva produrre la giovanissima cantante di Sora dalla voce potente e l’inizio professionale insieme fu con il duetto sulle note di Un Nuovo Bacio. L’innamoramento è del 2005, galeotta la tourneè in Australia ma D’Alessio era sposato con Carmela Barbato, madre dei suoi primi tre figli. L’inizio della storia non fu affatto facile: la relazione prima smentita venne resa nota nel 2006. Il 31 marzo 2010 la nascita di Andrea.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X