Martedì, 26 Settembre 2017
L'ATTORE AMERICANO

Jim Carrey citato in giudizio per la morte dell'ex fidanzata

LOS ANGELES. Jim Carrey è stato citato in giudizio al Tribunale di Los Angeles in seguito alla morte della sua fidanzata Cathriona White. Per lui l'accusa è di violazione delle leggi sullo spaccio di droga e omissione di soccorso. Nello specifico l'attore americano è accusato di aver procurato illegalmente dei farmaci alla ragazza, morta a 28 anni nel 2015.

Morta suicida l'ex fidanzata di Jim Carrey: si erano lasciati 5 giorni fa

La ragazza fu trovata morta nel suo appartamento di Los Angeles con accanto alcune pillole e secondo l'autopsia sarebbe morta per un mix di farmaci. A lanciare accuse contro Carrey e a denunciarlo è stato l’ex marito della donna, Mark Burton: secondo lui Carrey  avrebbe usato la sua ricchezza e la sua celebrità per procurarsi i prodotti che normalmente vengono venduti solo dietro prescrizione medica. Inoltre, sempre secondo Burton, l'attore avrebbe anche provato a mascherare il suo coinvolgimento nella vicenda.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X