PRESIDENZA

Regione, il candidato per il M5s sarà scelto sul web

comunarie, m5s, piattaforma Rousseau, beppe grillo, Giancarlo Cancelleri, Sicilia, Politica
Giancarlo Cancelleri

PALERMO. Sarà scelto dal web il candidato dei 5stelle alla presidenza della Regione siciliana, dove si voterà nell'autunno del 2017. Il metodo sarò quello adottato per le "comunarie", nessuna investitura dunque dall'alto.

A chiarirlo è Giancarlo Cancelleri, deputato regionale e portavoce dei 5stelle in Sicilia, il cui nome da settimane circola come candidato in pectore su input di Beppe Grillo.

"Ma quale candidato? - dice Cancelleri - Sarebbe triste pensare di essere l'unico in corsa, più candidati ci saranno e meglio sarà. Per il movimento quello delle 'comunarie' è il metodo migliore, certo va affinato ed è quello che stiamo facendo con la piattaforma Rousseau. L'indicazione ormai è chiara, per le Regioni e per i capoluoghi di Regione si procede con le 'comunarie', l'ambizione è che in futuro il modello sia esteso anche nei comun i più piccoli".

Cancelleri spiega che le esperienze di Torino e Bologna, dove il M5s ha scelto i candidati in modo differente, "rimangono casi a sé", "anzi - aggiunge - è proprio alla luce di queste esperienze che il movimento ha optato per l'adozione delle 'comunarie'".

Proprio per questo motivo, Cancelleri considera "speculazioni" le presunte spaccature nei 5stelle a Palermo per la selezione delle candidature alle comunali della prossima primavera. "Forse c'è stato qualche malinteso nel gruppo di Palermo - ragiona - ma la linea era chiara da tempo, i candidati sarebbero stati scelti con le 'comunarie'".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati