LO STUDIO

Fondi Ue, Italia prima per nuove imprese: ma Sicilia tra ultime regioni

fondi europei, start up italia, Sicilia, Economia

ROMA.  Nel biennio 2014-2015 Spagna e Italia sono i primi due Paesi per numero di progetti di piccole e medie imprese finanziati grazie allo SME (Small Medium sized Enterprises) Instrument del programma Ue Horizon 2020, dedicato a ricerca e innovazione.

In Spagna le pmi finanziate sono state 309; in Italia 276, il 18 % delle quali start up innovative con
finanziamenti che sfiorano complessivamente i 50 milioni. Seguono, con distacco Gran Bretagna, Germania e Francia. Lo rileva uno studio elaborato da Aster, consorzio della regione Emilia-Romagna per l'innovazione e la ricerca industriale, che ha analizzato i dati dell'Agenzia esecutiva europea per le pmi.

Nel biennio, l'Ue ha finanziato complessivamente 500 milioni di euro destinati a 1.635 pmi. Le regioni in testa alla classifica per numero di progetti approvati sono Lombardia (78) ed Emilia Romagna (35). Seguono Lazio(34), Toscana(19), Piemonte (18), Veneto (14), Liguria e Campania (6), Marche (5), Calabria, Trentino Alto Adige, Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Puglia, Sicilia e Umbria (4);Sardegna e Valle D'Aosta (3).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati