CIAD

Kamikaze travestito da donna fa strage al mercato

kamikaze, terrorismo, Sicilia, Terrore e terroristi

N'DJAMENA. Un kamikaze travestito da donna si è fatto esplodere in un mercato a N'Djamena, capitale del Ciad, causando la morte di almeno 14 persone. Lo riferisce la polizia. Si tratta del terzo attentato nella città in meno di un mese. Al momento l'attentato non è stato rivendicato ma le forze di sicurezza ipotizzano che la responsabilità sia da attribuire al gruppo terrorista islamico Boko Haram.
Sconfitti militarmente sul terreno, sradicati dalle loro roccaforti e dai loro nascondigli dall'offensiva militare di primavera, alla quale hanno partecipato anche gli eserciti dei Paesi vicini - Ciad, Niger e Camerun -, i sanguinari terroristi di Boko Haram hanno cambiato strategia. Dopo aver dichiarato, qualche mese fa fedeltà all'Isis e al suo "Califfato", la setta non ha più la capacità di compiere la sua "pulizia etnico- religiosa" contro i villaggi cristiani in modo sistematico. E sembra aver ripiegato su un terrore generalizzato nelle ultime settimane.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati