METEO

In Sicilia luglio si apre con dieci giorni di caldo africano

di

In Sicilia la zona maggiormente colpita sarà quella ionica. Punte di 38-39 gradi anche a Roma, Napoli e Firenze. Gli esperti: «Ci aspetta un mese rovente»

caldo, meteo, previsioni del tempo, Sicilia, Cronaca

PALERMO. La fine di giugno e la prima parte del mese di luglio saranno bollenti. E si parla di temperature, con un caldo da record. Tutta colpa di «Flegetonte», l'ultima minaccia in salsa atmosferica.

Fino a martedì, infatti, con l'anticiclone delle Azzorre ci saranno sì temperature estive e sole, ma anche qualche occasionale temporale sui rilievi principali e non più di trenta gradi. Poi la temperatura salirà gradualmente e ineluttabilmente, in tutte le regioni, con punte di 38-39 gradi in alcune grandi città, a cominciare dalla capitale, Roma, ma anche a Napoli e a Firenze e in Sicilia, specialmente sulla fascia ionica.

Il sole, in quei giorni, sarà prevalente su quasi tutta la penisola e disturbato soltanto da occasionali temporali sui monti, qualche instabilità pomeridiana che riguarderà le alte quote, ovvero i settori alpini e quelli appenninici. Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito avvisa che «Flegetonte resterà sull'Italia per molto tempo, almeno fino al 9-11 luglio, ma probabilmente anche molto di più. Ci attende un luglio caldissimo».

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati