frontiere, governo, immigrazione, regioni, Sicilia, Matteo Renzi, Sicilia, Migranti e orrori
L'EMERGENZA

Vertice a Palazzo Chigi sull'immigrazione, Renzi: "Ci vuole condivisione, accogliere solo i rifugiati"

ROMA. Bisogna «provare insieme» a risolvere il problema immigrazione. «Ci vuole condivisione in Europa. E più l'Italia si mostra compatta, meglio è». Lo ha detto il premier Matteo Renzi, a quanto si apprende, aprendo l'incontro con le Regioni.

«Siamo un Paese serio, solido, la cui risposta sul tema immigrazione deve essere condivisa e congiunta». «I richiedenti asilo si accolgono, i migranti economici vengano rimpatriati»,
sottolinea il presidente del Consiglio.

Ci sono «due modi di procedere» sul tema immigrazione: «uno è quello di rinfacciarsi il passato», discutendo del regolamento Dublino due. «Ma questo non porta a niente. L'altro è quello di provare insieme a risolvere un problema».

Per la prima volta l'Europa riconosce il problema immigrazione, si apre una finestra di opportunità». Per affrontare il problema «ci vuole condivisione in Europa», ha detto il premier nel chiedere compattezza ai presidenti di Regione e sindaci. «La Sicilia è la frontiera non solo d'Italia, ma di Europa».

Sono numerosi i governatori e i sindaci arrivati a Palazzo Chigi dove è in corso l'incontro con il Governo sull'immigrazione. Oltre al presidente della Conferenza delle Regioni, Sergio Chiamparino, sono presenti i governatori: De Luca, Zaia, Marini, Maroni, Rossi, Serracchiani, Crocetta, Zingaretti, Toti. Per l'Anci, oltre al presidente Piero Fassino, sono presenti: Pisapia, Bianco, Orlando, Biffoni. Per il Governo, oltre al premier Renzi e al ministro dell'Interno Alfano, sono presenti De Vincenti, Bressa e Gozzi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati