FUNZIONE PUBBLICA

Regione, l'assessore Leotta verso le dimissioni

assessore, DIMISSIONI, funzione pubblica, regione, Ettore Leotta, Sicilia, Politica

PALERMO. L'assessore regionale alla Funzione pubblica, Ettore Leotta, sarebbe orientato a rassegnare le dimissioni dalla giunta guidata da Rosario Crocetta. Lo si apprende da ambienti dell'Udc.

La scelta sarebbe collegata a ragioni di carattere personale. Leotta, ex magistrato amministrativo in pensione, è entrato in giunta in quota Udc a gennaio scorso, al posto di Marcella Castronovo, anche lei dimissionaria.

L'indicazione del magistrato amministrativo in pensione era stata fatta dal segretario regionale dell'Udc Giovanni Pistorio e appoggiata dal presidente del partito Gianpiero D'Alia e dal gruppo parlamentare all'Ars.

Anche l'ex assessore Castronovo si era dimessa a fine dicembre, ma in realtà aveva  fatto sapere di voler lasciare l’incarico già all'inzio di dicembre, a causa di gravi problemi familiari. Il leader dell’Udc, Gianpiero D’Alia, le aveva chiesto di resistere ma alla vigilia di capodanno si è dimessa. Secondo indiscrezioni, però, alla base della decisione ci sarebbe stato anche il fatto che l'ex assessore non avrebbe gradito le «intrusioni» nella propria materia da parte di Baccei.

LA REPLICA.  «Sono un assessore di questo governo, nella pienezza delle mie funzioni e considero il discorso chiuso», ha detto l'esponente del governo di Rosario Crocetta nel corso della discussione della legge sugli enti locali all'Ars smentendo le voci su un suo possibile abbandono dell'esecutivo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati